Movimento Civico Nazionale
Giovani Uniti per l'Italia

Lavorava per un'azienda di ceramiche in crisi

Viterbo, a 45 anni si suicida in garage.

Sposato e padre di due figli, uno gioca negli allievi regionali dell'As Roma. L'uomo era addetto alle vendite ma per problemi economici si è tolto la vita. Ha lasciato una lunga lettera per spiegare le ragioni. Il corpo trovato dai familiari.

Poche ore prima nella vicina Canale Monterano si era tolto la vita un macellaio che aveva ricevuto da Equitalia una cartel! la da 14mila euro.

La A.S.Roma pagherà le spese.

Dodecasillabo per esigenze di argomento nutrito in metrica ABBA ABBA CDC DED.

di Giovanni Nannii

 

LA GRANNE SCONFITTA
Ma quante vite, così, sò terminate!
Notizziaccia, de Repubblica, sur sito,
che ciaveva Gago e Totti come mito
e a Viterbo guadagnava le giornate (1)
E quell'artro che lla ciccia a cortellate,
tajiava e t'e l'apponevi all'occhio pisto? (2)
Manco a Caporetto ciò è stato visto!
'Orca che sconfitta: per civile e r'frate.(3)
La Roma che ce paga er debbitone
te dice tutto...er guaio che cc'è in corso:
de mano abbiamo perzo tutti , 'a situazione. (4)
La miseria, occhio, ha dato er primo morso.
Cor seconno, raschia l'anima, corrode...
Er terzo? 'N te preoccupà, nun c'è soccorso.(5)

Roma, 30 Maggio 2012

(1) Il ragazzo che lavorava per l'azienda di ceramiche
(2) il macellaio di Canale Monterano
(3) ne la laicità ! e tantomeno la fede sono e riescono a frenare l'estremo gesto.!
(4) I l tardivo intervento di una società di calcio ricca per liberare la famglia dal debito la dice lunga sul ritardo sociale accumulato nelle relazioni e nella solidarietà.
(5) Se continuiamo così, i soldi non serviranno più per quanto la miseria intellettuale e civile avrà rosicato fino a quel punto.